Cosa facciamo

Cosa facciamo:

L’obiettivo del Master è fornire un approfondimento culturale sulle problematiche di fisiopatologia, anatomia funzionale, clinica e terapia del pavimento pelvico, offrendo un’aggiornata e completa valutazione delle tecniche, delle procedure diagnostiche e dell'ampia gamma di trattamenti riabilitativi oggi disponibili. Il risultato è volto a formare figure professionali qualificate e preparate per una completa tutela del benessere del pavimento pelvico.

La programmazione didattica del master in oggetto è articolata in modo tale da consentire l’approfondimento teorico/anatomico del pavimento pelvico, e soprattutto garantire una pratica effettiva all’interno degli ambulatori.

La peculiarità del corso consiste nella sua “multidisciplinarità” .

Il master si rivolge a tutte le figure professionali coinvolte nella cura del pavimento pelvico quali le ostetriche, gli infermieri ed i professionisti della riabilitazione.

Al fine di fornire una preparazione il più possibile completa, nel programma didattico sono coinvolti, quali docenti, medici e professionisti sanitari appartenenti a varie specializzazioni e ubicati in diverse sedi operative.

Detta commistione è studiata per consentire ai discenti un’ampia visione di tutte le patologie del pavimento pelvico, della cura dello stesso, delle varie tecniche di intervento e delle relative evoluzioni e, soprattutto, un’ interazione professionale che deve sussistere tra i diversi professionisti coinvolti, per garantire al paziente il miglior approccio curante.

La collaborazione dell’Università La Sapienza con il Collegio delle Ostetriche, con la Federazione Ipasvi e con l’Associazione Italiana di Fisioterapisti, si è rivelata l’arma vincente per l’ideazione ed il coordinamento di tutte le attività previste dal master.